AVV. MASSIMILIANO MAPELLI


Scheda di presentazione

L'avv. Massimiliano Mapelli, iscritto all'Albo degli Avvocati di Bergamo a far tempo dal 11/11/2003 - Partita IVA 02861100168 - L'avv. Massimiliano Mapelli, ha acquisto un'esperienza decennale nel campo della tutela giuridica in ambito civile. L'attività spazia dalla redazione e predisposizione di contratti, al recupero dei crediti e allo studio di ogni problematica inerente a responsabilità contrattuali ed extra contrattuali. Significativa, inoltre, l'esperienza maturata nell'ambito dello studio dei danni alla persona, con particolare riferimento alla malpractice medica. Grazie ad un continuo aggiornamento professionale, ha preso contatto con studi legali nel Regno Unito ed in Spagna, creando una rete che consente ai propri clienti di soddisfare esigenze in ambito comunitario. Proprio con la Spagna è nata una forte collaborazione per consentire ai cittadini italiani di adire i tribunali iberici ed ottenere in pochi mesi un divorzio legalmente riconosciuto dal nostro ordinamento.

E Mail: avv.mapelli@legalionline.com

* * * * *





Consulenza on - line


Conformemente all'art.17 Codice Deontologico, così come modificato il 27.1.2006, recante la disciplina sulle informazioni e l'utilizzazione della rete Internet e del sito web per l'offerta di consulenza, l'avv. Massimiliano Mapelli s'impegna espressamente al rispetto del codice deontologico forense per la cui lettura si veda il sito dell'Ordine degli Avvocati di Milano dove è possibile accedere al testo completo ed aggiornato.

Nell'informarvi dell'abrogazione (ai sensi dell'art.2 Legge 248 del 2006) delle disposizioni che sanciscono l'obbligatorietà delle tariffe forensi previste dal Decreto Ministeriale n.8 Aprile 2004 , vi portiamo a conoscenza di una tabella sintetica e di rapida lettura relativa agli onorari ed indennità spettanti agli avvocati in materia stragiudiziale redatta in conformità al predetto Decreto Ministeriale cui, in ogni caso, faremo riferimento al fine di stabilire il compenso delle questioni che verranno poste alla nostra attenzione.


Dati del richiedente

Nome e cognome*:

Società: Professione
Indirizzo: Prov:
Città*: CAP*:
Telefono*: Indirizzo E-Mail*

Le voci con l'asterisco sono obbligatorie.



Testo del quesito:


   

La semplice compilazione e l'invio del modulo non comporta alcun obbligo a carico delle parti, il richiedente riceverà a mezzo mail tutte le informazioni relative alla proposta contrattuale e sia la richiesta di consulenza che la relativa accettazione dovranno essere confermate a mezzo mail o altro mezzo di comunicazione.




Condizioni contrattuali:

CONFERMIAMO L'INTENZIONE DI AFFIDARLE L'INCARICO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA LEGALE PER LA QUESTIONE DESCRITTA NEL MODULO «Testo del quesito per il quale si intende chiedere prestazione di consulenza ed assistenza on line».
1. CONDIZIONI GENERALI
1.1. L'incarico, qualora accettato, comporta la prestazione di consulenza ed assistenza sulla questione o sulle questioni sottoposte a mezzo del Form.
1.2. L' opera professionale si svolgerà in piena autonomia, secondo la necessaria diligenza e competenza.
2. OBBLIGHI DEL PROFESSIONISTA
2.1. Il professionista svolgerà l'incarico personalmente, avvalendosi della Sua organizzazione.
2.2. Lo stesso ha l'obbligo d'informazione e di rispetto del segreto professionale.
3. OBBLIGHI DEL CLIENTE
3.2. Al professionista verrà corrisposto il compenso secondo l'annessa tariffa professionale, di cui si è presa visione.
4. RECESSO DEL CLIENTE
4.1. Il Cliente avrà il diritto di recedere dal contratto in qualsiasi momento, e di revocare l'incarico conferito, senza alcun obbligo di motivazione. In tal caso verranno rimborsate al professionista le spese sostenute ed il compenso dovuto per l'opera già svolta.
5. EFFICACIA
5.1 La compilazione e l'invio del modulo non comporta accettazione dell'incarico: il richiedente riceverà a mezzo mail tutte le informazioni relative alla richiesta di consulenza.
6. PRIVACY
6.1 Ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 la compilazione e l'invio del modulo comporta l'autorizzazione al trattamento dei dati personali immessi secondo la predetta disciplina e con la garanzie di cui alla legge 675/96.
7. DISPOSIZIONI DI RINVIO
7.1. Per tutto quanto non espressamente previsto nei precedenti articoli troveranno applicazione le norme del codice civile.



© copyright - tutti i diritti riservati